Come risparmiare a casa evitando gli sprechi.

A causa degli avvenimenti delle ultime settimane, siamo costretti a non uscire di casa e a vivere con la nostra famiglia o con i nostri amici un lungo periodo assieme.

Questo implica purtroppo un’impennata dei consumi energetici nella nostra abitazione.

Per chi la possibilità, lavora da casa, utilizzando il pc ed altri dispositivi che gli permettono di svolgere le proprie consuete attività.

I bambini o i ragazzi devono svolgere i compiti e seguire le lezioni. Anche per questo devono essere utilizzati strumenti come pc o tablet con conseguente aumento del consumo elettrico.

Senza parlare della nonna che trascorre le giornate davanti alla televisione e della mamma che oltre al suo lavoro deve cucinare per tutta la famiglia.

Prima infatti i bambini e i ragazzi pranzavano nelle mense scolastiche e i genitori al lavoro.

Quindi ci sarà un utilizzo più frequente di elettrodomestici come ad esempio il forno, oppure il microonde o magari il Bimby, senza contare i piani ad induzione o il gas consumato.

La costrizione in casa poi inevitabilmente cambierà le nostre abitudini di svago e oltre alla televisione, i ragazzi utilizzeranno le console per i videogiochi, gli smartphone per molto più tempo.

risparmiare a casa

Per chi vuole mantenersi in forma ed ha la fortuna di averlo in casa, utilizzerà il tapis roulant, o altre attrezzature che necessitano dell’energia elettrica per il loro funzionamento.

ridurre i consumiMa vediamo quindi come possiamo risparmiare energia in una situazione del genere.

Come ridurre i consumi ?

Innanzitutto l’arrivo della primavera ci aiuta ad utilizzare meno il riscaldamento domestico.risparmiare energia in una situazione del genere.

  • Quando è proprio necessario utilizziamo i condizionatori mantenendo una temperatura tra i 20 e i 22 gradi, anche un grado in più significa uno sforzo maggiore del motore per il raggiungimento di quella temperatura e un conseguente aumento del consumo.

Un ulteriore consiglio è quello di effettuare regolarmente la pulizia e la disinfezione dei filtri, non solo per favorire il corretto funzionamento dell’apparecchio, ma anche per eliminare eventuali muffe e batteri che ci si annidano.

  • Quando non servono è bene staccare la spina degli elettrodomestici. Spesso infatti anche la sola lucina rossa a led, incide sulla spesa energetica.
  • Utilizza la lavatrice a basse temperature e a pieno carico.

Grazie ai detersivi moderni, per il lavaggio e l’igienizzazione degli indumenti è sufficiente impostare al temperatura 30°.

  • non tenere i dispositivi ricaricabili come Smartphone, Tablet, Pc portatili attaccati alla corrente oltre il tempo necessario per la completa ricarica.

In questo modo non solo eviterete di consumare energia elettrica inutilmente, ma manterrete la batteria del vostro dispositivo efficiente più a lungo.

Per evitare gli sprechi e risparmiare sulla bolletta del gas puoi utilizzare questi accorgimenti.

Quando cucini la pasta o utilizzi la bollitura come metodo di cottura, puoi spegnere il gas a metà dei minuti di cottura e tenere la pentola con il coperchio chiuso fino alla fine della cottura. Ti basterà impostare un timer e la pasta sarà cotta.

Il frigo va tenuto aperto il meno possibile.

Spegnete tutte le luci che non serve restino accese.

Dopo aver fatto cambiare l’aria alla casa aprendo le finestre per una decina di minuti, è bene richiuderle lasciando le serrande alzate in modo che possa entrare la luce e riscaldare nuovamente gli ambienti.

Effettua la manutenzione dei termosifoni, eliminando tramite le valvole l’aria intrappolata nell’impianto. Regola le valvole termostatiche in modo da mantenere una temperatura piacevole, ma non troppo alta.

Tappa gli eventuali spifferi con cilindri di stoffa oppure utilizza le fasce adesive in silicone per i contorni degli infissi, questo ti aiuterà a mantenere una temperatura costante nella casa.

Per evitare di utilizzare troppi dispositivi elettronici, quando possibile, puoi organizzare dei giochi di società con i tuoi familiari. Una partita a carte oppure una a monopoli non solo possono essere utili per risparmiare energia , ma aiutano a ripristinare i rapporti familiari spesso persi a causa della vita frenetica che viviamo normalmente.

Valuta se è necessario cambiare il tuo contratto di fornitura di energia elettrica o gas. Con il comparatore RisparmiaTU potrai metterti in contatto gratuitamente con un esperto di luce e gas che ti consiglierà quale offerta è più conveniente per la tua casa e la tua famiglia.

Puoi provare il servizio e renderti conto di quanto potresti risparmiare cambiando tariffa.