Enel Servizio ElettricoDai primi del 2017 Enel Servizio elettrico è diventato Servizio Elettrico nazionale.

Il gestore dell’energia elettrica e del gas del Mercato tutelato, ha dovuto differenziare la propria azienda obbligatoriamente.

Con la delibera dell’ARERA, infatti, tutte le società che operavano sia nel Mercato libero che in quello di maggior tutela hanno dovuto fare questa separazione.

I clienti che avevano un contratto attivo con il servizio di Maggior tutela, sono quindi passati al Servizio elettrico Nazionale, che gestisce la rete in tutto il territorio italiano attraverdo la società E-distribuzione.

Il servizio, le condizioni contrattuali, i recapiti, i riferimenti bancari del Servizio Elettrico Nazionale, quindi sono gli stessi che facevano parte di Enel Servizio Elettrico.

Enel Sevizio Elettrico è stato per moltissimo tempo il più conosciuto e diffuso gestore italiano dell’energia elettrica, per questo motivo, soprattutto per le persone più avanti con l’età, è difficile comprendere e assimilare questo cambiamento.

voltura contratto enel

Tariffe Servizio Elettrico Nazionale.

In molti e per diversi motivi, vogliono sapere come tornare a Enel Servizio elettrico o come passare al EnelEnergia Enel Servizio Elettrico.

Prima di effettuare il passaggio, è bene considerare il fatto che da gennaio 2022, non esisterà più il mercato di maggior tutela, quindi tutti saremo con

Per tornare al mercato di maggior tutela, sarà necessario dare la disdetta all’attuale fornitore e contattare il Servizio Elettrico Nazionale per l’attivazione.

Le tariffe del mercato tutelato, sono stabilite dall’Autorità per l’energia Reti e Ambiente (ARERA) e il prezzo varia ogni tre mesi in base al costo di approvvigionamento susl mercato all’ingrosso.

Le variazioni in bolletta, quindi seguono il mercato e spesso possono essere più o meno vantaggiose rispetto, ad esempio, ad una tariffa a prezzo fisso di un operatore del mercato libero.

Prima di passare a enel servizio elettrico, è bene dare uno sguardo alle attuali tariffe.

Attualmente (dati di maggio 2020 dal sito https://www.servizioelettriconazionale.it/) per la tariffa bioraria riporta questi costi:

Fascia di consumo                  Spesa €/kWh
Energia F1 0,040580
Energia F23 0,037130
Componente di dispacciamento (parte variabile): Primo scaglione consumi fino a 1800 kWh 0,000000
Componente di dispacciamento (parte variabile) Secondo scaglione: consumi oltre 1800 kWh 0,000000

mentre per quanto riguarda la tariffa monoraria i costi sono come riportati nella seguente tabella

Componenti     Spesa €/kWh
Energia 0,038230
Componente di dispacciamento (parte variabile): Primo scaglione consumi fino a 1800 kWh 0,000000
Componente di dispacciamento (parte variabile): Secondo scaglione consumi oltre 1800 kWh 0,000000

Comunicare l’autolettura a Enel Servizio Elettrico Nazionale.

Con la sostituzione dei vecchi contatori elettrici con i nuovi contatori Enel (elettronici), l’invio dei dati di consumo da parte dell’utente risulta praticamente suprefluo.

Le letture, infatti, avvengono automaticamente attraverso il sistema di controllo centrale di Enel distribuzione, che si occupa di gestire la rete elettrica, del montaggio e degli eventuali guasti.

A seguito del passaggio da Enel Servizio elettrico a Servizio Elettrico nazionale, non c’è stata alcuna modifica al contatore.

Il contatore elettrico infatti è uno strumento di lettura dei consumi e viene gestito separatamente dal gestore chefornisce l’energia. Nel momento in cui vogliamo cambiare gestore, infatti, il contatore resterà lo stesso,  e, come nel caso di una voltura o un subentro luce , l’energia elettrica verrà erogata subito o in pochi giorni, giusto il tempo di compilare le pratiche amministrative.

Per chi fosse comunque in possesso ancora del vecchio contatore, e volesse inviare l’autolettura, perchè teme che sia calcolata in base a dati errati, può farlo nelle seguenti modalità:

✔️ Chiamando da telefono fisso il numero verde Servizio Elettrico Nazionale 800.900.800 tutti giorni dalla 7 alle 22 (escusi festivi);
✔️ Chiamando da cellulare il numero a pagamento 199.50.50.55 tutti giorni dalla 7 alle 22 (escusi festivi);
✔️ Accedendo con le tue credenziali all’area clienti Enel Servizio Elettrico Nazionale e entrando nella sezione                    “Comunica lettura” e riportando i dati rilevati dal tuo contatore.

Questi sono i contatti del Servizio Elettrico nazionale utili anche nel caso di altre comunicazioni, come ad esempio:

✔️la stipula di un nuovo contratto o la disdetta;
✔️attivazione domiciliazione bancaria;
✔️richiesta chiarimenti sulle voci in bolletta.

Area clienti Servizio elettrico nazionale.

Per poter usufruire delle funzionalità online messe a disposizione dal servizio elettrico nazionale è necessario registrarsi sul sito servizioelettriconazionale.it.

Dovrai avere un indirizzo mail valido, inserire i tuoi dati personali, sottoscrivere la documentazione relativa alla privacy e procedere ai passaggi di registrazione per creare il tuo account.

Servizio elettrico nazionale login.

Una volta effettuati i passaggi descritti in precedenza, avrai creato la tua login (le tue credenziali di accesso) con le quali, accedendo nelle diverse sezioni, potrai analizzare il tuo contratto, controllare i consumi della tua utenza, effettuare l’autolettura, attivare o disattivare servizi come la bolletta web, che ti permette di ricevere la bolletta tramite email, oppure la domiciliazione bancaria dei pagamenti.

Quali numeri contattare in caso di guasto?

Nel caso si verificasse un guasto al contatore, o un blackout, non si deve contrattare il Servizio elettrico nazionale, ma il distributore locale che, in questo caso sarà E-distribuzione, la società che per conto di Enel, si occupa della gestione della rete elettrica in Italia.

✔️Per segnalare un guasto è a disposizione in numero verde da telefono fisso 803 500

✔️È disponibile anche un’utilissima applicazione “Guasti E-distribuzione” che puoi consultare per capire se c’è un guasto nella tua zona e conoscere i tempi di risoluzione, ma anche per monitorare gli eventuali interventi alla linea elettrica programmati dal distributore.

Per conoscere altri dettagli sulla tua fornitura elettrica, contattaci oppure compila il modulo per essere richiamato da un nostro consulente.