Come risparmiare energia

Disdetta Eni. Cosa fare quando hai deciso di cambiare fornitore di energia o gas?

A meno che non ci sia qualcuno che vuole eseguire un subentro o una voltura, quando tu lasci l’immobile, è sempre consigliabile eseguire per tempo una disdetta. 

Puoi eseguire sia la disdetta del gas che quella dell’energia elettrica senza alcun costo aggiuntivo.

Ricorda sempre che per effettuare la cessazione del contratto ti verranno richiesti:

● il codice cliente Eni per il quale vuoi richiedere la disdetta;
POD per la luce e PDR per il gas;
● Lettura del contatore;
● un indirizzo valido al quale Eni invierà l’ultima fattura a conguaglio

Disdetta Eni

Come effettuare la cancellazione del contratto Eni ?

Puoi contattare Eni con queste modalità :

• Numero Verde
800.900.700

• recandoti nell’Energy Store più vicino

• inviando una raccomandata A/R con il modulo di disdetta Eni compilato e firmato a cui dovrai allegare una copia del documento di identità in corso di validità.

Contatti Eni

È bene sempre verificare i contatti del fornitore.

Potrebbero infatti subire delle variazioni.

Generalmente nell’ultima bolletta trovi tutte le informazioni aggiornate per contattare il tuo fornitore.

Nel caso in cui volessi comparare la tua bolletta con le offerte di altri fornitori di energia e poter usufruire di ulteriori risparmi in bolletta, clicca subito sul pulsante in basso per valutare tutte le offerte oppure affidati ai consulenti di RisparmiaTu.

Cosa sono le offerte commerciali?

Le offerte commerciali vengono proposte dai venditori del mercato libero dell’energia sotto forma di contratti.

Cosa è il comparatore delle offerte?

È il nostro sistema per confrontare le principali offerte dei fornitori di energia del mercato libero.
Confronta le migliori tariffe rispetto ad alcuni parametri ed esigenze da te indicate in fase di compilazione.
Ti basterà seguire le istruzioni presenti nelle varie schermate per visualizzare l’offerta più conveniente con una stima annua di spesa.