Differenza tra Adsl e Fibra. Quale scegliere?

Se sei arrivato a leggere questo articolo, molto probabilmente, stai per attivare un nuovo abbonamento internet per la tua casa o per il lavoro.

Magari sei semplicemente indeciso se mantenere il tuo collegamento Adsl o buttarti a capofitto sulla nuova tecnologia della fibra ottica.

Devo dire che anche io mi sono trovata ad affrontare questo problema ed ho analizzato in modo approfondito l’argomento per fare la scelta più opportuna per le mie esigenze.

Ho chiesto ovviamente a chi già ha attivato un nuovo abbonamento con connessione in fibra ottica e a chi invece ha deciso di mantenere la sua “lenta” connessione Adsl.

Ognuna di queste tecnologie ha i suoi pro e i suoi contro.

Spero di poterti essere utile riportando qui le mie riflessioni e renderti più chiaro questo argomento, in modo particolare la differenza tra adsl e fibra.

Oggi è sempre più complesso districarsi tra le numerose offerte per le linee telefoniche domestiche e business.

Il parametro a cui la maggior parte degli utenti fa riferimento relativamente alle offerte adsl e fibra ottica è la velocità di connessione.

Con l’esplosione e la diffusione di apparecchi elettrici ed elettronici “smart”e cioè che sfruttano la connessione ad internet per ampliare le proprie funzioni,

una connessione con un’ampia banda e una buona velocità si ritiene essenziale. Nei negozi di elettrodomestici infatti è sempre più facile trovare, anche a prezzi abbastanza accessibili, dal più semplice Smartphone, al televisore Smart, dalle videocamere di sorveglianza per finire con il frigorifero e la lavatrice che puoi comandare a distanza , ovunque tu sia, con un semplice click sul pc o sul cellulare.

Oggi con la propria linea adsl (con doppino telefonico) si può raggiungere una velocità di connessione adsl fino a 20 mega.

La nuova tecnologia fibra, invece, nella sua velocità massima e cioè in FTTH (fiber to the home) arriva fino a 100 mega.

Sempre meglio rispetto all’Adsl la FTTC (fiber to the cabinet) con una velocità effettiva che non raggiunge 100 mega, ma sicuramente degna di un collegamento all’avanguardia.

Per conoscere la differenza tra la connessione internet adsl e fibra, è necessario conoscere meglio queste due tecnologie.

Vediamole nel dettaglio.

Cos’è l’ADSL?

Il termine ADSL è l’acronimo di Asymmetric Digital Subscriber Line.

Attiva in Italia dal 2000, è la tecnologia di connessione più diffusa, anche per la vasta copertura geografica offerta.

La trasmissione dei dati, tramite questa tecnologia, avviene in questo modo :

attraverso la line di rame già presente per le comunicazioni telefoniche, semplicemente utilizzando un filtro da installare sulla presa telefonica e a cui collegare il proprio modem.

I pacchetti di dati scambiati attraverso l’ADSL saranno superiori nel download (scaricamento di contenuti dalla rete internet), piuttosto che nell’upload.

La velocità di navigazione con questa tecnologia, può variare in modo considerevole.

Può variare a seconda dell’operatore scelto, ma anche a causa di altri fattori come ad esempio:

la distanza dalla centralina e il tipo di cavi,  il computer e il modem utilizzati, il numero di finestre aperte sul browser, etc.

Puoi misurare la tua velocità di navigazione qui.

ADSL

Cos’è la FIBRA?

La tecnologia utilizzata per la trasmissione dei dati che utilizza la Fibra, è quella dei cavi ottici.

Grazie all’utilizzo di questi sottili cavi, è possibile trasportare un’enorme mole di dati a velocità di trasmissione molto più elevate (banda ultra larga) e senza le limitazioni causate da intemperie o interferenze elettromagnetiche.

I cavi in fibra ottica, oltretutto, hanno un’ottima resistenza elettrica e una buona flessibilità, il che permette un utilizzo anche in spazi ridotti.

A differenza dell’ADSL questa tecnologia offre la stessa velocità sia in upload che in download.

FIBRA OTTICA

Come verificare che tipo di offerta ADSL/FIBRA puoi attivare nella tua abitazione?

Sul sito Verifica copertura puoi verificare la tua copertura di rete per poter attivare l’offerta giusta per la tua casa.

Attenzione al tipo di offerta!

L’AGCOM ha approvato un provvedimento con il quale gli operatori commerciali dovranno garantire nei loro messaggi pubblicitari , ulteriore chiarezza nell’utilizzo del termine “Fibra“. 

In particolar modo dovranno specificare tecnicamente a quale tipo di infrastruttura è collegata l’offerta.
Di seguito vi mostriamo un utile infografica che spiega meglio i vari tipi di collegamenti.

TIPI DI FIBRA

Cosa sono le offerte commerciali?

Le offerte commerciali vengono proposte dai venditori del mercato libero dell’energia sotto forma di contratti.

Cosa è il comparatore delle offerte?

È il nostro sistema per confrontare le principali offerte dei fornitori di energia del mercato libero.
Confronta le migliori tariffe rispetto ad alcuni parametri ed esigenze da te indicate in fase di compilazione.
Ti basterà seguire le istruzioni presenti nelle varie schermate per visualizzare l’offerta più conveniente con una stima annua di spesa.