Le politiche economiche degli ultimi decenni hanno creato non poche difficoltà alle famiglie italiane.

I pochi investimenti per la creazione di posti di lavoro , in concomitanza con la crisi economica europea, hanno contribuito alla deriva del nostro paese.

A causa di questo, moltissime persone hanno perso il lavoro o sono stati assunti con contratti non stabili che non permettono una pianificazione degli investimenti a lungo termine.

Per venire incontro alle famiglie in difficoltà, il governo nazionale ha introdotto il cosiddetto “Bonus Luce”.

Purtroppo c’è ancora poca informazione su questo argomento.

Molte persone, infatti, ancora non sanno che le famiglie numerose, in condizioni economiche e fisiche di disagio,possono accedere al bonus luce.

Hanno infatti assicurato, per 12 mesi, uno sconto sulla bolletta dell energia elettrica grazie al bonus elettrico introdotto dal Governo e attuato dall’Autorità per l’energia in collaborazione con i Comuni.

Si può accedere al bonus sociale a determinate condizioni che indicheremo di seguito.

Il bonus verrà erogato, senza interruzione per un anno, dopodichè dovrà essere ripresentata la domanda per usufruire ancora dell’agevolazione.

Potrà essere richiesto annualmente, fino a quando sussistono le condizioni che indicherò qui di seguito.

Bonus elettrico